Folletti a Roma

Folletti ParmaFolletti Roma| Folletti Milano | Folletti Torino

I Folletti arrivano a Roma per caso e non molto tempo fa.

La collaborazione con questa Associazione nasce a fine 2015 quando casualmente ho conosciuto su Facebook la Presidente Enza Salvati, per il tramite di una cara amica sopravvissuta a un tumore in età pediatrica.

In una prima fase il supporto all’Associazione è stato “a distanza” e  si è limitato a una raccolta fondi tra amici, parenti ed allievi della mia scuola di Karate. Grazie alla generosità delle persone che mi circondavano sono riuscita ad inviare diversi giocattoli e gadget a Parma, dove si trova la sede della nostra Associazione.

I nostri regali  sono stati distribuiti nell’Ospedale Maggiore di Parma ed in una casa famiglia  (Il Lago di Pane) supportata da “I Folletti”.

Già in passato la nostra Presidente aveva seguito dei singoli casi nella nostra città ma non era stato creato alcun “progetto Roma” .

Nel 2016, abbiamo iniziato a portare nella Capitale l’Associazione consegnando i primi di dicembre dei materiali per i laboratori di Natale alla Ludoteca dell’Ospedale Bambin Gesù di Roma,    la mattina  della Vigilia di Natale invece abbiamo consegnato doni in alcuni reparti pediatrici dell’Ospedale Umberto I di Roma e nei giorni successivi siamo andati a trovare (vestiti da folletti) un  adolescente oncologico impossibilitato ad uscire dalle mura domestiche  ed gli abbiamo consegnato, montato e accordato  una batteria professionale  nuova donata da una generosa e anonima Folletta.

Nel 2017 veniamo a conoscenza di una ragazza del litorale romano che deve subire un trapianto di midollo con l’aggravante di una mutazione genetica e così mentre i folletti di tutta Italia le spedivano doni e regali, con una giovane e brillante Folletta maturiamo l’idea di un libricino dedicato a questa fantastica ragazza,

progetto la cui realizzazione è stata possibile anche al fondamentale supporto di un vignettista.

Nell’Ottobre del 2017 entro in contatto con la referente dell’ ”Associazione Adolescenti Oncologici” con la quale iniziamo una programmazione congiunta di eventi il primo dei quali si è svolto  nel dicembre del 2017 presso i laboratori della TECHNOTOWN, nello stesso mese su proposta della Presidente e sulla scia dell’esperienza di altre città ci viene proposto il pro getto “scuola” per aprire un percorso di solidarietà nelle scuole a favore di chi soffre.

Vengono percorse due strade, la raccolta giocattoli nelle scuole materne ed elementari ed il progetto alternanza scuola lavoro per un V liceo di Scienze Umane.

I due progetti hanno avuto un successo incredibile, grandissima la partecipazione delle famiglie nelle scuole Istituto Maria Immacolata di Roma e Comprensorio Via delle Alzavole di Roma ed eccellente il supporto dei ragazzi del V Superiore dello stesso lice Maria Immacolata, alcuni dei quali concluso il percorso di alternanza scuola lavoro finalizzato all’ottenimento dei crediti formativi, hanno abbracciato il progetto al punto di entrare a far parte in modo attivo dei Folletti Onlus.

Il progetto scuole è stato replicato anche nel 2018 con le stesse scuole così come i progetti Natale, Carnevale e Pasqua in corsia

La referente per Roma

Erika Laganà